Rieducazione funzionale - SM Rihabilita

Rieducazione funzionale

Dopo la valutazione clinica, viene studiato un trattamento di tipo riabilitativo al fine di raggiungere la piena mobilità articolare e il recupero del tono muscolare con esercizi per la forza, la mobilità e la propriocezione. Il paziente viene seguito subito, dal momento successivo all’infortunio fino al recupero completo. Questa attività può essere effettuata terminata la riabilitazione con il fisioterapista dopo un intervento e/o un infortunio, come ripristino dopo un lungo periodo di inattività motoria o in conseguenza di problematiche come lombosciatalgie o cervicalgie che abbiano obbligato ad un fermo.

Ci sono protocolli creati su misura per gli sportivi, i quali vengono accompagnati nel percorso riabilitativo fino alla completa ripresa dell’attività sportiva, allo stesso modo vengono creati piani di rieducazione per ogni fascia d’età e di professione.

Si lavorerà sul completamento del protocollo di recupero indicato dal fisioterapista.

Il recupero funzionale si addice anche al mantenimento e miglioramento della forma fisica nelle persone anziane.

Si trova di grande utilità anche nelle situazioni di dolori persistenti, che non migliorano o che spontaneamente tendono a ritornare dopo un periodo di apparente benessere.

La rieducazione funzionale è indicata in tutte le fasce d’età, in quanto, a causa o di lavori stressanti, sport con movimenti ripetitivi o semplicemente per insicurezza e stati d’animo chiusi ed introversi, portano ad avere e mantenere posture ed atteggiamenti viziati, che, se permangono per un tempo relativamente lungo, finiscono col creare disequilibri nella normale biomeccanica dell’organismo peggiorando nel tempo ed instaurando un malessere generale.


Rieducazione funzionale

Ginnastica posturale

La ginnastica posturale è un insieme di esercizi volti a ristabilire l’equilibrio muscolare: in particolar modo, si tratta di una serie di movimenti, basati sul miglioramento della postura e sulla capacità di controllo del corpo, capaci di agire su zone del corpo rigide o affette da dolori. Gli esercizi, che possono avere sia funzione di terapia che di prevenzione, hanno come scopo quello di rieducare il corpo umano a eseguire i movimenti in maniera corretta e ad assumere le giuste posture nella quotidianità.

Questo tipo di ginnastica, essendo lenta, graduale ed a bassa intensità ed impatto, è indicata anche per gli anziani i quali hanno caratteristiche biomeccaniche e muscolari che necessitano di maggior attenzione.